fbpx

INTERNORM UNA GAMMA FATTA PER STUPIRE: IL PVC e IL PVC-ALLUMINIO

INTERNORM UNA GAMMA FATTA PER STUPIRE: IL PVC e IL PVC-ALLUMINIO

Parliamo oggi della gamma in PVC ed in PVC-alluminio. La gamma in PVC offre ben 5 modelli: KF310, KF320, KF410, KF510, KF520 che possono essere realizzati anche in PVC-alluminio. Si possono poi realizzare in PVC/alluminio altri 2 modelli con oscurante integrato, il KV350 e il KV440.

La domanda sorge spontanea: perché tanti modelli? Perché ognuno risponde ad esigenze specifiche e anche se tutti hanno in comune tante soluzioni tecnologiche che Internorm considera imprescindibili in ogni modello, ognuno ha una personalità propria. Ma vediamole in dettaglio.

KF310 è un modello che offre una profondità particolarmente ridotta, solo 71 mm, e per questo è estremamente utile nelle ristrutturazioni per sostituire finestre antiche, quindi con un profilo molto poco profondo, senza impegnarsi in opere murarie.

E’ una finestra, quindi, particolarmente intelligente e con un eccezionale rapporto qualità/prezzo. Le sue forme rispondono all’esigenza primaria che questo modello individua e infatti è prevista nei due stili di design rivolti all’interpretazione di stili architettonici storici o comunque classici, Ambiente e Home Soft.

KF320 è il contraltare di KF310, quasi una sorella, ma molto diversa da essa. KF320, infatti, ha la stessa, identica, profondità del telaio di 71 mm, ma le sue forme sono rivolte alla modernità estrema, perché non è raro che nel ristrutturare si desideri cambiare profondamente il volto della facciata e quindi si desiderino dei serramenti estremamente lineari. Pertanto KF320 è disponibile nel modello Studio, quello improntato alla massima linearità e al minimalismo, grazie all’anta tutto-vetro e alla vista dall’esterno simile a quella di una vetrata fissa, il che dona all’edificio un effetto di modernità e raffinatezza.

KF410 è la finestra dalle grandi prestazioni e dall’enorme duttilità. Porta dentro di sé un concentrato di soluzioni tecnologiche come l’I-tec Insulation e l’I-tec Ventilazione VMC, quest’ultima a richiesta, che la rendono una finestra tra le più evolute e performanti sul mercato, con un rapporto qualità/prezzo davvero elevatissimo.

Ma la sua versatilità è eccezionale anche grazie alla disponibilità in tutti i 4 stili di design di Internorm: Ambiente, Home Soft, Home Pure e Studio. Dove vuoi la metti, in un edificio antico, come in uno moderno, potendo scegliere anche quanto spingere verso un’immagine storica o rustica, piuttosto che verso una modernità estrema o più moderata.

 

KF510 è l’ultima nata, il modello che riduce al massimo la larghezza del profilo e del nodo centrale nel caso della finestra a 2 ante, che viene contenuto in soli 10 cm, una misura del tutto straordinaria se si considerano le doti di isolamento della finestra, sia termico che acustico.

Anche KF510 offre una dotazione tecnologica di assoluto rilievo, con la ferramenta di sicurezza I-tec Secure, che, grazie allo speciale design, offre un’alta resistenza alle effrazioni, fino alla classe RC3. Inoltre, l’anta priva di sporgenze metalliche la rende sicura anche in caso di urto quando è aperta, perché la superficie del telaio è perfettamente liscia e anche ben lavabile.

KF510 è l’archetipo della finestra moderna, con soluzioni che cambiano profondamente il serramento e lo evolvono in modo definitivo, senza paragoni con il resto del mercato.

KF520 è il modello di punta nel design, quello più moderno in assoluto, che oltre ad avere anch’esso la tecnologia I-tec Secure e quindi offrire un alto livello di sicurezza, offre il design più raffinato, con una linearità e un minimalismo che solo lo stile di design Studio offre sul mercato.

Anch’essa, come il KF320, presenta l’estetica tutto-vetro dell’anta, che la fa percepire dall’esterno come una finestra fissa, mentre invece è una finestra apribile con un design inimitabile.

I 5 modelli fin qui descritti sono quelli interamente in PVC.

Tutti possono essere realizzati anche in PVC/alluminio, cioè con l’aggiunta di un guscio in alluminio esterno che consente di colorare le finestre esternamente in tutta la gamma di colori RAL.

La soluzione del guscio in alluminio esterno è sempre stata preferita da Internorm per la qualità delle verniciature, che consentono di mantenere i colori perfetti per molti anni, grazie all’elevata resistenza agli agenti atmosferici, sia chimici che climatici.

Oltre ai 5 modelli in PVC che abbiamo descritto, si possono realizzare in PVC/alluminio altri 2 modelli, che hanno la particolare caratteristica di avere un sistema oscurante completamente integrato nella finestra.

Ci stiamo riferendo al KV350 e  al KV440, entrambi tecnicamente doppie finestre con veneziana integrata, poiché contenenti all’interno del sistema un oscurante, che può essere una veneziana, una tenda plissettata o Duette®, realizzabili in molti colori.

La caratteristica di doppia finestra consente di aprire l’anta separando la parte interna da quella esterna e accedendo all’oscurante interno, che può essere così ispezionato e pulito, anche se proprio la sua posizione all’interno del serramento lo rende molto più protetto dalla polvere e dallo sporco esterno.

Il KV350 è la doppia finestra con veneziana abbinabile naturalmente con il modello di finestra KF310 per via del fatto che pur essendo una doppia finestra con elemento oscurante interno è molto snella, con una profondità di soli 74 cm, quindi di poco più alta di quella del KF310.

Per questo è la soluzione preferita nelle sostituzioni di finestre storiche, dove gli spazi per i telai sono ristretti, e consente di installare in quei contesti un serramento particolarmente moderno e performante, grazie ai 3 vetri, alle 3 guarnizioni e a tutti i criteri costruttivi avanzati delle finestre Internorm.

Il sistema è ben dimensionato per consentire la presenza sia della tecnologia I-tec Insulation di Internorm, che consente il raggiungimento di prestazioni di isolamento termico eccezionali, sia la tecnologia I-tec Ventilazione VMC, che rende la finestra un vero e proprio sistema di controllo della luce e dell’aerazione all’interno dell’ambiente. Gli apporti di luce e aria vengono gestiti comodamente a distanza con telecomando oppure con la tecnologia I-tec Connect, su smartphone o tablet.

KV440 porta ben 4 vetri, che consentono, oltre ad un isolamento termico eccezionale, anche livelli di isolamento acustico di assoluto valore.

Entrambi i modelli, sia KV350 che KV440, possono montare un modulo fotovoltaico per fornire al meccanismo di movimentazione dell’oscurante l’energia per l’automazione senza alcun consumo elettrico e, oltretutto, senza alcun bisogno di predisporre cavi di alimentazione. Grazie al modulo fotovoltaico, il sistema si monta in modo completamente autonomo e isolato dall’impianto elettrico. Una grande comodità.

Fin qui abbiamo visto la gamma di versioni in PVC e PVC/alluminio, nel prossimo articolo vedremo i modelli della gamma in legno-alluminio.