fbpx

Finestre belle per ragazze belle

Finestre belle per ragazze belle

Finestre belle per ragazze altrettanto belle, perché, con Internorm, il 25 giugno è stata eletta Miss  Feste Vigiliane Trento 2021.

Finestre belle, come tutti gli anni, per ragazze altrettanto belle a Trento, in occasione delle Feste Vigiliane.

La manifestazione, nel corso della quale si elegge Miss Vigiliane Trento, è ripresa dopo un anno di stop e, pur con tutte le attenzioni verso le norme di distanziamento, si è potuta eleggere la Miss in una cornice di grande entusiasmo, con 1000 persone presenti.

Le Feste Vigiliane sono una occasione per raccogliere con grande partecipazione molti Trentini e bisogna dire che l’assenza dello scorso anno si è sentita, proprio per l’entusiasmo che questa manifestazione trentina è in grado di accendere.

Internorm è stata come sempre in prima fila, sponsorizzando l’evento e presenziando con il marchio sia su vari banner che sulle borse che sono state date alle Miss.

D’altra parte il concetto di bellezza è per Internorm fondamentale. Le sue finestre sono quelle che sul mercato vedono esaltati in modo particolare i dettagli, con ben 4 stili di design che interpretano diversi tagli architettonici in modo da contribuire armoniosamente alla bellezza dell’intero edificio.

Tutto ciò che quindi è legato al concetto di bello è particolarmente caro e interessante, e l’incoronazione di una ragazza che si avvicina al mondo della moda e dello spettacolo grazie alla sua bellezza è un momento decisamente adatto a dare un grande contributo.

Come sempre, in questo spettacolo ideato e condotto da Sonia Leonardi, si sono viste anche performance artistiche e sportive che hanno incantato il pubblico, come il trasformista/imitatore Luciano Maci, le giovani atlete della Ginnastica Trento e gli ex campioni italiani di ballo Vanessa Gazzini e Christian Valle.

Anche la chiusura della serata con la sfilata di magici abiti da sposa confezionati a mano ha dato un tocco di esclusività e un’atmosfera sognante che ha esaltato ulteriormente la bellezza delle ragazze in gara.

La corona di vincitrice è stata data a Nicol Dalfovo, studentessa non ancora diciottenne di Mezzocorona, all’Istituto  Martino Martini, con indirizzo tecnico-economico.

La giuria è stata composta dalla performer, cantante e già Miss Marica Rotondo, dal pluricampione di sci nautico Thomas Degasperi e da Andrea Trainotti, capitano del Trento Calcio appena promosso in serie C.

La nuova opportunità di stare insieme, pur con tutte le precauzioni del caso, è stata pienamente colta e oggi possiamo dire che le belle finestre Internorm hanno accompagnato ancora una volta delle belle ragazze trentine anche loro in cerca di successo.