Finestre e serramenti in PVC, PVC/Alluminio e Legno/Alluminio

Finestre ad elevato potere isolante

I-tec Vetraggio

i-tec-vetraggio

Innovazione a 360 gradi

Tutta la gamma Internorm risponde alle più rigide normative sul risparmio energetico e molti modelli sono idonei per case passive, cioè prive di fonti di riscaldamento.

Il potere isolante di una finestra è il risultato di una serie di fattori combinati tra loro. Esso è misurato con il valore Uw, che più è basso, più esprime un alto potere isolante. Normalmente si presume che per realizzare una casa passiva, si debbano installare serramenti con Uw minore di 0,80 m2K.

I fattori combinati da cui deriva il valore Uw di un serramento sono i seguenti:

1) l’isolamento U fornito dal telaio
2) l’isolamento U fornito del vetraggio
3) l’isolamento fornito dalla tenuta

Per ottenere un Uw particolarmente basso occorre quindi che il livello di isolamento raggiunto attraverso un telaio ben isolante non venga vanificato da un vetro inadeguato.

Per questo tutti i modelli Internorm sono dotati almeno di triplo vetro, che raddoppia il potere isolante di un doppio vetro, e su alcuni modelli si aggiunge anche un quarto vetro. Tra i vetri vengono inseriti alcuni gas che hanno una ulteriore capacità isolante, l’argon e il krypton.

Altro elemento che contribuisce ad aumentare le doti termoisolanti dell’intera gamma Internorm è l’incollaggio del vetro al telaio su tutto il perimetro, tecnica esclusiva Internorm denominata Fix-O-Round, contrariamente a quanto fatto da molti produttori, che fissano vetro e telaio solo in alcuni punti. Il Fix-O-Round consente di aumentare in modo rilevante la stabilità del vetro e la tenuta dell’intero serramento.