fbpx

Architetti progettano con Internorm: Giuseppe Mazzarelli

Architetti progettano con Internorm: Giuseppe Mazzarelli

Architetti progettano con i nostri serramenti sfruttando l’ottima conoscenza del prodotto per creare splendidi ambienti di vita. E’ il caso di Giuseppe Mazzarelli nelle ville Fiume in Puglia.

Architetti progettano con Internorm: chi è Giuseppe Mazzarelli

Figlio di Domenico Mazzarelli, Partner storico di Internorm a Castellana Grotte, in provincia di Bari, Giuseppe non si è fermato a dirigere la storica attività di famiglia, avviata dal suo omonimo nonno, ma ha completato i suoi studi ed ha aggiunto alla conoscenza dei serramenti ereditata dalla famiglia una laurea in architettura e un’esperienza accademica di prim’ordine.

architetti progettano con Internorm
Arch. Giuseppe Mazzarelli

Presso il Politecnico di Bari, infatti, Giuseppe Mazzarelli ha lavorato ad una tesi dal titolo ‘LA TETTONICA DELL’EDIFICIO SPECIALISTICO E LA COSTRUZIONE DELLO SPAZIO URBANO”, una ricerca sviluppata su alcuni edifici della Berlino del Novecento con lo scopo di identificare il comune modo di costruire l’architettura in area germanica. Lo studio sulla forma urbana ha portato alla formulazione di un’idea progettuale: un’ipotesi di trasformazione urbana nell’area del Kulturforum a Berlino. La ricerca è stata necessaria per comprendere l’approccio degli architetti della contemporaneità: fondamentali gli incontri con l’urbanista H.Stimmann, gli architetti C. Sattler e M. Dudler, i quali hanno fornito informazioni preziose per lo svolgimento del lavoro di tesi. Relatore il Prof. Arch. Vitangelo Ardito.

Il percorso di formazione di Giuseppe Mazzarelli nasce anche dal rapporto che fin da ragazzo ha avuto con le finestre Internorm. Affascinato non solo dal design e dall’architettura in generale, ma soprattutto dalla Tecnologia dell’architettura, con particolare riferimento al rapporto tra costruzione e forma architettonica nel progetto, Giuseppe ha maturato la sua forte attenzione all’aspetto “tettonico” dell’edificio che lo ha portato a dedicare uno dei suoi momenti formativi più importanti all’architettura tedesca.
Gli aspetti della costruzione, i sistemi costruttivi fino al dettaglio architettonico; il benessere e la sostenibilità, la relazione tra forma costruita dell’edificio e contesto ambientale, la possibile unità tra forma architettonica e struttura, l’uso naturale dei materiali e delle tecniche costruttive. Dalla concezione dell’edificio fino alla cura del dettaglio. Giuseppe Mazzarelli vede l’architettura realmente come un elemento sostanziale del progresso e del miglioramento degli stili di vita e trova una grande risposta al suo progetto architettonico nelle finestre Internorm.

Architetti progettano con Internorm: le ville Fiume

Il caso di “Architetti progettano con Internorm” che oggi raccontiamo è quello di Monopoli, in provincia di Bari, dove sono state completate 2 ville a schiera che erano in stato di grezzo avanzato.architetti che progettano con internorm

Giuseppe Mazzarelli, con lo Studio Fosarchitetti di cui fa parte, si è occupato della progettazione degli spazi interni e completamento degli spazi esterni, in particolare finiture, materiali, colori, arredi esterni, arredi interni.

Alcuni arredi sono stati disegnati dallo stesso studio, come la cucina, ad esempio, ed altri arredi su misura, e realizzati dalla ditta esecutrice dei lavori edili e di ebanisteria.
Particolare attenzione è stata data ai materiali e ai colori vista la vicinanza al mare, usando la pietra a secco per le aiuole esterne, i muretti, il travertino per la pavimentazione del solarium della piscina e i gradoni che compongono le scalinate.

architetti progettano con InternormI modelli di finestra Intermorm utilizzati sono il KF200 PVC/alluminio colore esterno hirest HFM12 che richiama il colore e le sfumature della sabbia e si collega stilisticamente al mare particolarmente vicino alla location, KV240 con

oscurante integrato modello duette per le camere da letto, alzanti scorrevoli KS430 sempre con le stesse finiture.

Il risultato è di indubbia caratterizzazione, un fascino che da una parte richiama il bianco di tante costruzioni pugliesi e dall’altra propone forme e tecnologie molto più moderne, creando quella sintesi che la formazione di Giuseppe Mazzarelli porta ad esprimere con particolare puntualità.
E’ un grande esempio di come l’architettura si evolvee crea nuovi traguardi, grazie al progresso tecnologico che i materiali e gli elementi costruttivi segnano continuamente e che trova nelle finestre Internorm il componente imprescindibile.
Va però riconosciuta la capacità dei nostri Partner e degli architetti che progettano con Internorm di

architetti che progettano con internorm

interpretare sempre nel modo migliore le potenzialità delle finestre e dei portoncini Internorm, valorizzando la capacità di prodotti così avanzati tecnologicamente di migliorare nel modo più concreto il comfort, il benessere, la sicurezza e la vita delle persone.

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Puoi utilizzare questi codici HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>