Finestre e serramenti in PVC, PVC/Alluminio e Legno/Alluminio

A Klimahouse 2015 le innovazioni tecnologiche Internorm

A Klimahouse 2015 le innovazioni tecnologiche Internorm

Si è conclusa con grande successo di pubblico la decima edizione di Klimahouse, la fiera leader in Italia nel settore dell’efficienza energetica e della sostenibilità nell’edilizia.

Punto di riferimento per architetti, progettisti, imprese edili e clienti finali, che ospita nei propri stand espositori del settore altamente specializzati con prodotti sempre all’avanguardia nel mondo delle costruzioni.

Internorm, azienda leader nel panorama europeo della produzione di serramenti, forte di un know-how unico costruito in ben 81 anni di esperienza, anche quest’anno è stata presente alla manifestazione con innovativi modelli di finestre e portoncini dal design accattivante e dalle alte prestazioni, frutto di una costante ricerca tecnologica applicata ai suoi prodotti con grande attenzione e rivolta a temi di attualità come l’ecosostenibilità ed il risparmio energetico.

Finestre I-Tec ventilazione

In particolare in questa edizione, oltre al modello top di gamma KF 500, ha presentato novità sull’I-Tec ventilazione VMC per abitare in ambienti salubri con ricambio d’aria secondo le necessità.

finestre-ventilazione-i-tec-internorm-modella

Con la ventilazione I-Tec totalmente integrata nel telaio Internorm offre, infatti, un sistema che provvede al ricambio d’aria negli interni secondo la necessità ed in modo confortevole, risparmiando al contempo energia. Dotata di uno scambiatore di calore ad elevata efficienza, la ventilazione I-Tec permette un recupero del calore fino al 93%, riducendo al minimo le perdite di energia dovute all’aerazione. L’intensità del ricambio d’aria può essere decisa in modo personalizzato secondo diversi livelli di potenza. Il sistema intelligente dispone inoltre di una modalità automatica con cui la ventilazione rileva costantemente la temperatura e l’umidità dell’aria nell’ambiente e regola automaticamente il ricambio d’aria. Il risultato è massima efficienza, comfort e prevenzione di muffe. L’installazione opzionale di filtri impedisce la penetrazione di polveri sottili e pollini.

Finestre I-Tec SmartWindow

Novità anche sull’I–Tec SmartWindow, che da marzo sarà utilizzabile anche da dispositivi mobili.

finestre-i-tec-smartwindow

Con la app domotica I-Tec SmartWindow di Internorm è possibile regolare da tablet o smartphone con comodità e semplicità alcune funzioni dei serramenti come la ventilazione I-Tec, i sistemi oscuranti, compresi quelli I-Tec, e l’apertura dei sopraluce. Sono sufficienti pochi tocchi sullo schermo di comando per gestire i componenti o richiamare configurazioni personalizzate dall’utente. Da marzo 2015 la app funzionerà anche su dispositivi mobili grazie ad un nuovo gateway. Questa applicazione permette di comandare agevolmente da dispositivo mobile l’intero impianto domotico dell’edificio. Grazie al controllo delle aperture è possibile inoltre verificare in qualunque momento lo stato delle finestre indipendentemente dal luogo in cui ci si trova. Il sistema comunica se l’anta della finestra è aperta, aperta a ribalta o chiusa. Allo scopo è necessario uno speciale sensore di apertura; si tratta di un dispositivo sviluppato da Internorm appositamente per le esigenze della gestione domotica SmartWindow. Il rivelatore di apertura può essere inserito in modo invisibile nell’incavo della finestra in tutti i sistemi finestra di Internorm, ad eccezione delle finestre in PVC e PVC/alluminio KF 500.

Accanto alle diverse funzioni per le finestre si può estendere senza problemi la app domotica I-Tec SmartWindow a componenti di altri elementi costruttivi. Il sistema riconosce direttamente, ad esempio, prese elettriche con interruttore, rivelatori di fumo o una stazione meteorologica raccomandata da Internorm. È possibile inoltre implementare ulteriori componenti attraverso moduli radio.

Finestre ad oscuramento intelligente

Internorm con le proprie finestre, porte finestre e portoncini, assicura efficienza energetica grazie ad un migliore isolamento termico, all’oscuramento intelligente ed una elevata sicurezza di serie.

finestre-sistema-oscurante-internorm-veneziana-fotovoltaica

I sistemi finestra di Internorm, infatti, raggiungono i migliori valori di isolamento termico; molti sono certificati per l’impiego nelle case passive. Anche elementi di grande formato come le porte alzanti scorrevoli in PVC, PVC/alluminio o legno/alluminio rispettano gli standard per le case passive e offrono nuove dimensioni nella progettazione delle aperture. Con l’innovativo oscuramento I-tec per doppie finestre l’irraggiamento solare può essere opportunamente regolato, influendo positivamente sul consumo di energia. Lo stesso sistema di oscuramento funziona a zero consumo energetico, poiché tutta l’energia necessaria per l’azionamento viene ricavata direttamente dalla finestra attraverso un modulo fotovoltaico integrato nelle veneziane. Non essendo necessaria alcuna linea di alimentazione esterna, il sistema è particolarmente adatto nelle ristrutturazioni. L’oscuramento I-tec dispone inoltre di una funzione automatica: da un lato infatti apre o chiude autonomamente le veneziane all’alba e al tramonto grazie al riconoscimento giorno/notte; dall’altro evita l’eccessivo riscaldamento degli ambienti continuando a misurare temperatura e irraggiamento: le veneziane si chiudono prima che la temperatura degli ambienti salga eccessivamente. Nella stagione fredda il controllo automatico collegato alla verifica della temperatura consente a sua volta di massimizzare l’apporto di energia solare.

Protezione dalle effrazioni

Un’elevata protezione dalle effrazioni è già disponibile nella versione di serie.

finestre-internorm-protezione-effrazioni

Il massimo livello di sicurezza è offerto dall’innovativa ferramenta I-tec del sistema finestra in PVC e in PVC/alluminio KF 500 che utilizza delle bocchette basculanti integrate nel telaio per chiudere l’anta con sicurezza e precisione. Collocate alla giusta distanza su tutti e quattro i lati dell’anta, le bocchette basculanti fanno pressione alla chiusura direttamente contro l’interno del telaio, rendendo così quasi impossibile scardinare la finestra. Diversamente dai sistemi che utilizzano nottolini tradizionali, soggetti a regolazione periodica, la chiusura I-tec non necessita di un elemento di riscontro nel telaio. Le bocchette basculanti chiudono sempre con assoluta precisione e con la stessa forza. Oltre alla sicurezza di serie le finestre di Internorm sono predisposte per dotazioni personalizzate, ad esempio applicando vetri di sicurezza stratificati (VSG), sensori di chiusura elettronici, che si possono integrare in un qualunque profilo, o maniglie con serratura.

Un’altra Novità è il nuovo sistema ferramenta Winkhaus Activpilot che sostituisce l’attuale sistema di ferramenta (Autopilot). Le modifiche più importanti saranno il nottolino eccentrico cilindrico che viene sostituito da eccentrico ottagonale, il catenacciolo che viene sostituito da una leva integrata nella ferramenta a nastro, le altezze delle maniglie vengono modificate.

La ricerca Internorm si esprime poi pienamente anche nello stile e nella raffinatezza estetica delle soluzioni, come nel caso della ferramenta nascosta su tutti i modelli e la particolare ferramenta di design sul KF500.

Assicurare un’ottima protezione termica ed acustica alla casa con serramenti che garantiscono elevate performance e un importante risparmio energetico unito allo stile di design più adatto alla propria abitazione è una scelta fondamentale per aumentare il comfort dell’ambiente e migliorare la propria qualità di vita. Così come la tranquillità di proteggere la propria casa da visite indesiderate da parte di intrusi e poter gestire comodamente le funzioni dei serramenti lontano da casa, ad esempio, verificando lo stato di apertura delle finestre.

Internom, attenta alla soddisfazione ed alla cura del cliente, investe costantemente in ricerca tecnologica garantendo, con i propri serramenti, efficienza energetica, salubrità degli ambienti, sicurezza e comfort.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Puoi utilizzare questi codici HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>